Villa-La-Vedetta-2
Matrimonio a Firenze
settembre 22, 2016
PRAIANO-ink361.com_-1
Sposarsi In Costiera Amalfitana
ottobre 13, 2016
©-inTuscia

Sposarsi in Tuscia, alla scoperta di una delle ‘perle nascoste’ più affascinanti e ricche di retaggio storico e artistico in tutta Italia.

SPOSARSI IN TUSCIA

Ci sono almeno 7 buoni motivi per scegliere la Tuscia come meta di un viaggio:

giardino-all’italiana-di-Villa-Lante-©-inTuscia

|| Via inTuscia ||

  • L’ARCHEOLOGIA con le Tombe affrescate di Tarquinia e le necropoli rupestri di Norchia e Castel d’Asso.

Ma non solo testimonianze etrusche bensì anche romane con il teatro di Ferento e l’anfiteatro di Sutri interamente scavato nella roccia.

Sposarsi in Tuscia

|| teatro di Ferento e l’anfiteatro di Sutri Via inTuscia ||

  • L’ARTE con il Palazzo Papale di Viterbo famoso per essere stato sede di molti papi ma soprattutto la sede del primo conclave della storia. Alla morte di papa Clemente IV i cardinali dopo 33 mesi non riuscivano ad eleggere il nuovo papa per cui il capitano del popolo Raniero Gatti decise di chiuderli a chiave (cumclave) e scoperchiare il tetto del palazzo lasciandoli sotto le intemperie per farli decidere in fretta. Così dopo breve tempo fu eletto papa Gregorio X.

Palazzo-Papale-di-Viterbo-©-storiadellarte.com_

|| Palazzo Papale di Viterbo Via Storia dell’ Arte ||

Il Palazzo Farnese di Caprarola, fatto realizzare da Alessandro, nipote di Paolo III su disegno di Antonio da Sangallo, dove oggi si celebrano indimenticabili matrimoni civili

Palazzo-Farnese-di-Caprarola-©-turistipercaso.it_

|| Palazzo Farnese di Caprarola Via Turisti per Caso ||

Lo splendido giardino all’italiana di Villa Lante, realizzata su disegni del Vignola,

l’originale Parco dei Mostri di Bomarzo, con gigantesche sculture in pietra. Infine i graziosi centri storici come il Quartiere Medioevale di San Pellegrino a Viterbo e Civita di Bagnoregio San Martino al Cimino.

giardino-all’italiana-di-Villa-Lante-©-viterbopost.it_

|| giardino all’italiana di Villa Lante Via Viterbo Post ||

Wedding in Tuscia

civita-di-Bagnoregio-©-inTuscia

|| Civita di Bagnoregio Via inTuscia||

  • GLI EVENTI. I Pugnaloni di Acquapendente, stupendi mosaici di petali di fiori e foglie per rievocare la liberazione dalla tirannia di Federico Barbarossa, la Barabbata di Marta, che ci riporta ai riti etruschi della fecondità e del ciclo delle stagioni, San Pellegrino in fiore una manifestazione durante la quale l’intero quartiere medioevale viene addobbato e decorato dai principali vivaisti d’Italia.
    Ma primo tra tutti, il Trasporto della Macchina di Santa Rosa, un campanile illuminato alto 30 metri e del peso di 50 quintali, portato a spalla da 100 facchini per le vie della città.

Pugnaloni-di-Acquapendente-©-latuscia.com_

|| Pugnaloni di Acquapendente Via latuscia.com ||

San-Pellegrino-in-fiore-©-dreavel.com_

|| San Pellegrino in fiore Via Dreavel ||

  • LE ACQUE con il mare, i laghi vulcanici di Bolsena e di Vico
    le terme, note fin dall’epoca romana e poi più volte citate da Dante nella Divina Commedia.

Terme-dei-Papi-©-kontrokultura.it_

|| Terme dei Papi Via kontrokultura.it ||

  • LA NATURA con le Saline di Tarquinia, le Riserve Naturali della Valle del Treja, del Monte Rufeno, ecc
  • IL SACRO con la Via Francigena che percorre l’intera provincia da Proceno a Monterosi, dove emergono ancora splendide testimonianze degli antichi pellegrinaggi verso Roma, come la Basilica del Santo Sepolcro di Acquapendente, la Basilica di Santa Cristina di Bolsena, dove avvenne il Miracolo del Corpus Domini, la Chiesa di San Flaviano di Montefiascone, ecc.

Sposarsi in Tuscia, una delle ‘perle’ segrete d’Italia, non ancora invasa da un turismo di massa e caratterizzata da una semplicità genuina.

Grazie,

I Do In Italy