Come Organizzare Un Matrimonio In Stile Mediterraneo

wedding-announcements
10 Idee per Partecipazioni originali
luglio 14, 2017
Michele-DellUtri-17
Matrimoni Italiani – Mariella & Stracco
settembre 15, 2017
Mediterranean-Wedding-15

Care amiche, eccoci qui ancora una volta insieme nel nostro spazio dedicato al magico mondo del matrimonio e finalmente dopo un po’ di tempo torniamo a parlare di stili di matrimonio e di come fare ad organizzarli in ogni loro singolo dettaglio. Oggi ho deciso di presentarvi quello che in questo 2017 mi riesce a coinvolgere maggiormente nell’immaginazione ed è per me anche fonte di grande ispirazione: un matrimonio in stile mediterraneo.

Ultimamente, iniziata la stagione dei matrimoni, nei miei articoli mi sono dedicata maggiormente ai singoli dettagli di un ricevimento come le partecipazioni o la presentazione del menù. Oggi torniamo a vedere insieme la realizzazione di un ricevimento. Ricordandoci che per ottenere il risultato migliore ogni singolo elemento dedicato all’allestimento dovrà essere in perfetta armonia con l’ambiente circostante.

Matrimonio In Stile Mediterraneo

Per organizzare un matrimonio in stile mediterraneo basterà guardarsi intorno, magari per chi come me abita lontano dal mare e da quelle splendide terre, bisognerà riempire i pensieri di ricordi e circondarsi di splendide fotografie così da poterne percepire ancora i profumi ed i colori che inebriano queste magiche terre.

La terra mediterranea può essere di grande ispirazione nell’organizzazione di un matrimonio e non solo grazie alle bellissime location che offre il Bel Paese con la sua arte e i suoi magici paesaggi naturali ma lo può essere anche per la scelta degli allestimenti. I profumi, i colori i sapori di questa terre la sua natura saranno la vostra più grande fonte di ispirazione per realizzare un perfetto matrimonio in stile mediterraneo.

Un matrimonio dal carattere genuino, dove l’essenzialità sarà la parola chiave di ogni vostra scelta per una bellezza eterea ed elegante. Organizzare un matrimonio in stile mediterraneo significa avere il lusso di valorizzare la semplicità.

Elementi semplici che saranno poi la parte caratterizzante dei vostri allestimenti come l’olio, gli agrumi ed il vino. Colori della natura che daranno energia e serenità al vostro ricevimento. Non ci resta che veder nel dettaglio come organizzare un matrimonio in stile mediterraneo.

PARTECIPAZIONI

Mediterranean-Wedding-12

|| RuffledBlog||

BOUQUET

||Magnolia Roug||

Per il bouquet il mio consiglio invece è quello di riempirlo di ricco fogliame. Perfetto è l’ulivo unito a dei fiori bianchi. Elegante ed essenziale perfetto per un matrimonio in stile mediterraneo.

Matrimonio in stile mediterraneo: il ricevimento

TABLEAU DE MARIAGE

Mediterranean-Wedding-17

||Style Me Pretty||

|| Style Me Pretty||

|| My Domaine||

Per quanto riguarda il ricevimento la prima parte degli allestimenti per un matrimonio in stile mediterraneo a cui pensare è il tableau de mariage. In questo caso per voi ho pensato a tre diverse possibilità: la prima prevede dei semplici tappi di sughero da utilizzare come base per le vostre escort card. Un’idea semplice ma in perfetta armonia con lo spirito del vostro ricevimento. La seconda invece è realizzabile solamente se la location da voi scelta lo permette, infatti vi servirà una bellissima pianta d’ulivo su cui con delle semplici mollettine appenderete le card con su i nomi dei vostri invitati ed il tavolo a loro destinato. Per concludere la mia preferita, che da colore profumo e carattere a tutto l’ambiente: utilizzate gli agrumi come base per il vostro tableau de mariage basterà aggiungere un semplice cartoncino per rendere tutto perfetto.

BUFFET

||Heppy Wedd||

Mediterranean-Wedding-8

Mediterranean-Wedding-4

||Daily Mail||

||Style Me Pretty||

Una parte essenziale del vostro matrimonio in stile mediterraneo è certamente il cibo. Il cibo fa parte della cultura mediterranea e del Bel Paese in generale ed è caratterizzato da prodotti semplici e genuini. Ecco sarà quindi essenziale creare un ricco buffet composto da isole di salumi e di formaggi. Utilizzate i limoni come decorazione e predisponete il tutto nel modo più casereccio possibile. Attenzione questo però non significherà non prestare attenzione ai dettagli ma dovrete anzi mettere in risalto la semplicità.

TAVOLI

||Style Me Pretty||

||MOD Wedding||

||Christine||

||Katie Grantphoto||

Eccoci alla parte che in assoluto preferisco degli allestimenti di un matrimonio: la tavola. Decorare un tavolo è quasi un’arte. Ogni elemento dovrà essere messo in risalto e allo stesso tempo non dovrà in alcun modo creare un effetto di “troppo”. Io amo in modo particolare i tavoli imperiali in legno e con questo stile di ricevimento sono a dire poco perfetti. Per il runner io consiglio l’ulivo e gli agrumi, un abbinamento che colorerà il vostro tavolo e allo stesso tempo gli donerà quell’effetto genuino e casereccio tanto desiderato. Le candele come sempre non devono mancare e in questo caso devono essere rigorosamente bianche. Per il Set Table arricchite il tutto con un piccolo rametto di ulivo elegante e segno di buon auspicio.

LOCATION

|| Stylish Wedd||

||Inspired by This Blog||

||Colin Cowie Wedding||

Per rendere tutto armonioso è essenziale decorare l’intero ambiente circostante con principalmente illuminazioni che creeranno la giusta atmosfera nelle ore serali. Se c’è la possibilità mettete in risalto le piante di ulivo presenti in modo da creare degli ambienti molto suggestivi. Sfruttate qualsiasi angolo e decoratelo con cassette ed agrumi in questo modo il vostro matrimonio in stile mediterraneo verrà messo in risalto in ogni suo piccolo dettaglio.

TORTA

Per quanto riguarda la regina della festa non potrete che non utilizzare per la sua decorazione gli agrumi e l’ulivo.

BOMBONIERE

||Belle and Chick||

Come ricordo di una giornata così importante dovrete lasciare ai vostri ospiti un pensiero speciale; perfetta una bottiglia personalizzata di olio.

E voi avete mai pensato di organizzare il vostro matrimonio in stile mediterraneo? Fatecelo Sapere!

GRAZIE,

I Do In Italy