Why rice is thrown to the wedding couples

It is a very ancient custom linked to the wish of abundance, well-being, prosperity and happiness, dating back to the primitive tribes and to their custom to have rice during the wedding rite.
In the East rice is the staple since thousands of years. There is in fact a Chinese saying to express its importance: ”One works and nine eat rice”. In other words, if you grow rice there is food for everybody.

Why rice is thrown to the wedding couples
An ancient Chinese legend tells that one day a good genius, seeing the farmers suffering from hunger, was moved to pity so much that he pulled out his teeth and then threw them in a swamp. After this unusual sowing many small plants were born and the fruits, once peeled, recalled the white of his teeth. Since then there cannot be hunger wherever there is a rice plant, but only abundance. Hence the auspicious throwing of rice leaving the church.
Once it was the guests to take care of this detail, now it is no longer that way. Today nobody leaves the house to go to a wedding holding a box of rice, guests expect to find well prepared and arranged rice at the church exit.
I realize it is one more task among the hundreds of things to think about, but maybe it’s worth it!

Why rice is thrown to the wedding couplesPhoto Credit: The Perfect Palette

Providing cones or sachets containing coloured or white rice in tune with your wedding is not to be underestimated as a detail showing immediately to your guests the attention that you or your wedding planner put to the care of the details. You can prepare rice in wicker or wooden containers according to your style or present it in single “portions” using small sachets or small cones.
How many should you buy? I suggest half the amount of the guests.
Usually the rice of choice is white even though these days the coloured one creating a bigger sensation in the photographs and the wedding video is definitely trendy.
The sachets or cones will be placed inside a few baskets which you can give to the bridesmaid or the pageboy or to some friend, that will have the task to distribute it to the guests outside the church or the town hall.
You must have surely heard that the rice stains the groom’s suit. The usual half truths!

Why rice is thrown to the wedding couplesPhoto Credit: The Groodrich Wife

Rice does not stain, but the starch it is rich in, if thrown on a dark fabric as it usually is the groom’s suit, will leave some streaking that will come right off using a damp cloth. The problem is that the exit from the church and the photographs portraying the hugging moment with the wedding couple is not the best time to be “brushing” the groom’s suit, so let’s avoid the problem washing the rice under running water the day before and drying it with a cotton cloth, so that the starch in excess will be taken off and everything will be impeccable.

E’ un’usanza molto antica legata all’augurio di abbondanza, benessere, prosperità e fertilità, risalente addirittura alle tribù primitive e al loro uso di consumare il riso durante il rito del matrimonio.
In Oriente il riso è un cibo fondamentale da migliaia di anni. C’è infatti un detto cinese per esprimerne l’importanza: «Uno lavora e nove mangiano riso». In altre parole, se si coltiva il riso c’è cibo per tutti.

Why rice is thrown to the wedding couples

Photo Credit: Michele Dell’Utri

Un’antica leggenda cinese narra che un giorno un genio buono vedendo i contadini soffrire la fame si impietosì così tanto da strapparsi i denti che poi lanciò in una palude. Dopo questa insolita semina, nacquero molte piantine i cui frutti, tolta la buccia, ricordavano il bianco dei sui denti. Da allora ovunque ci sia una pianta di riso non può esserci fame, ma soltanto abbondanza.
Da qui il ben augurante lancio di riso fatto all’uscita della chiesa.
Prima a pensare a questo particolare erano gli invitati, ora non è più così. Oggi non c’è nessuno che esce di casa per andare ad un matrimonio con una scatola di riso in mano, gli invitati si aspettano di trovare il riso ben preparato ed organizzato all’uscita della chiesa.
Lo so è un’incombenza in più tra le centinaia di cose a cui pensare ma forse ne vale la pena!

Photo Credit: PINTEREST

Far trovare dei coni o dei sacchettini contenenti il riso colorato o bianco in tema con il vostro matrimonio non è da sottovalutare come dettaglio che fa capire subito ai vostri invitati l’attenzione che voi o la vostra wedding planner ha messo nella cura dei particolari. Il riso lo potete preparare in contenitori di vimini o di legno seguendo il vostro stile o presentarlo in “porzioni” singole utilizzando dei sacchettini o dei conetti.
Quanti acquistarne? Io consiglio per la metà degli invitati .
Di solito il riso che viene scelto è quello bianco anche se oggi di grande moda è quello colorato che crea maggior effetto nelle foto e nei video del matrimonio.
I sacchetti o i coni verranno messi all’interno di alcuni cestini che potrete dare o alla damigella e paggetto o a qualche amico, che avranno il compito di distribuirlo agli invitati, fuori la chiesa o la sala comunale.

Why rice is thrown to the wedding couples

Sicuramente avete sentito dire che il riso macchia l’abito dello sposo ? Le solite mezze verità!
Il riso non macchia ma l’amido di cui è ricco se gettato su di un tessuto scuro come generalmente è l’abito dello sposo lascia delle striature che con un panno umido vanno via subito, il problema è che l’uscita della chiesa e le foto che ritraggono il momento degli abbracci con gli sposi non è il momento indicato per mettersi a “spazzolare” la giacca dello sposo, quindi evitiamo il problema lavando il riso sotto l’acqua corrente il giorno prima asciugandolo con un panno di cotone, così facendo si toglie l’amido in eccesso e tutto sarà impeccabile.

THANK YOU

I Do In Italy

// Show/Hide share links if ( $ti_option['single_social'] == 1 ) { ?>